REGOLAMENTO

1. AMMISSIONE ALLA SCUOLA
Per essere ammessi alla scuola materna è necessario:
a) compiere i tre anni di età entro il 30 aprile dell’anno scolastico di riferimento. La scuola si riserva di definire una graduatoria in base al numero e ai termini di iscrizione previsti dalla legge.
b) presentare il certificato di vaccinazione rilasciato dall’ufficio di Igiene locale o la fotocopia del libretto delle vaccinazioni.
 
2. ISCRIZIONE
Alla conferma dell’iscrizione si versa la quota di € 80,00 che comprende: materiale didattico e di consumo (costruzioni, puzzle, materiale plastico, carta, colori di vario genere, colla, pennelli, attrezzi per attività motoria) che si usa durante l’anno scolastico e l’assicurazione. Tale quota non sarà rimborsata in caso di ritiro dalla scuola.
 
3. TARIFFE
La RETTA MENSILE (SETTEMBRE-GIUGNO):
 € 160,00 retta intera;
 € 140,00 se l’uscita avviene entro le ore 13,30;
 € 90,00 se il bambino frequenta solo 5 giorni scolastici;
 € 70,00 quota fissa per chi rimane assente tutto il mese (compreso il mese di GIUGNO)
La scuola si riserva di verificarla annualmente ed effettuare eventuali adeguamenti, previa approvazione del Consiglio di Amministrazione. Il pagamento avverrà mensilmente e unicamente tramite addebito bancario diretto (RID). Altre forme di pagamento devono essere concordate con l’amministrazione della scuola.

TARIFFE PER INSERIMENTO:
Per i nuovi iscritti, tenendo conto della variabilità dei giorni, degli orari e delle modalità di frequenza durante il periodo dell’inserimento, la retta del mese di SETTEMBRE subirà delle riduzioni.

4. ASSENZE E TUTELA DELLA SALUTE
La legge regionale N. 9 del 16 luglio ha eliminato, in analogia con quanto già in vigore in altre regioni, l’obbligo di certificazione medica per assenza scolastica superiore a 5 giorni, compresi i casi di assenza per malattia infettiva. Per alcune malattie la Regione Emilia Romagna, riprendendo la circolare ministeriale N. 4 del 13 marzo 1998, ha previsto che oltre la guarigione clinica sia necessario anche un tempo minimo di assenza. Il bambino affetto da una di queste malattie non potrà rientrare in comunità prima che si trascorso il tempo previsto: sarà compito dei Medici Curanti informare e sensibilizzare in merito le famiglie, che saranno tenute ad attenersi alle loro indicazioni.
Di regola è vietato al personale qualsiasi somministrazione agli utenti di trattamenti sanitari o farmaci, ad eccezione di piccoli medicamenti. In caso di particolare gravità, per richiedere la somministrazione di un farmaco, occorre consegnare alla scuola una modulistica specifica e la richiesta a firma del medico curante.
 
5. ALIMENTAZIONE
Ai bambini viene distribuita la refezione completa (preparata nei locali della scuola e approvata dall’USL). La mensa scolastica oltre alle ovvie finalità nutrizionali supporta importanti finalità educative che vanno dal favorire l’aggregazione dei bambini alla educazione ad uno stile alimentare corretto. La certificazione medica per la richiesta di diete speciali viene rilasciata dal medico curante esclusivamente in presenza di una patologia cronica che preveda l’esclusione di alcuni alimenti dalla dieta o di una allergia alimentare. La certificazione indica gli alimenti che devono essere esclusi e il periodo di validità della certificazione stessa.

6. ORARIO E FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA
La Scuola dell’Infanzia Vincenzo Ferrari è aperta dal LUNEDI’ al VENERDI’ dalle ore 8,00 alle ore 16,00.
L’ORARIO DI ENTRATA per i bambini è dalle ore 8.00 alle ore 9.15 salvo diversa comunicazione della scuola. I genitori sono pregati di accompagnare i bambini all’interno della scuola e affidarli all’insegnante di turno. Si prega di rispettare l’orario d’entrata per non interrompere le attività avviate. In caso di ritardo avvisare telefonicamente.
L’USCITA è dalle ore 15.45 alle ore 16.00, oppure dopo il pranzo dalle ore 12.30 alle ore 13.30 per non creare disguidi durante il pasto e nell’organizzazione pomeridiana. Si raccomanda ai genitori la massima puntualità, in caso di ritardo avvisare telefonicamente. Si invitano i genitori a non sostare a lungo nei locali della scuola e nel cortile. La scuola non è responsabile degli alunni fuori dall’orario di apertura della scuola. Il bambino verrà affidato solamente al genitore, in caso di necessità può essere delegata una persona diversa, previa segnalazione alla scuola.

7. PRE E POST SCUOLA
Solo per vera necessità (esibire certificato del datore di lavoro) si potranno lasciare a scuola i bambini oltre l’orario sopra indicato.
Il PRE SCUOLA inizia alle ore 7,30 e termina alle ore 8,00.
Il POST SCUOLA diviso in due fasce orarie, la prima inizia alle ore 16,00 e termina alle 16,30, la seconda, inizia alle 16,30 e termina alle ore 17,30.

SERVIZIO DI PRE - SCUOLA:
La retta annuale a carico degli utenti è di € 100,00 da corrispondere in due rate: la prima di € 50,00 all’iscrizione e la seconda di € 50,00 entro il mese di gennaio 2016.

SERVIZIO DI POST - SCUOLA:
1^ fascia oraria 16,00 – 16,30: € 100,00 annuali di cui € 50,00 all’iscrizione e € 50,00 entro gennaio 2016
2^ fascia oraria 16,00 – 17,30: € 300,00 annuali, di cui di € 150,00 all’iscrizione e € 150,00 entro gennaio 2016.

Il pagamento del servizio si effettuerà in contanti all’atto dell’iscrizione direttamente in SEGRETERIA. La seconda rata va pagata entro il mese di gennaio 2017.

8. PARTECIPAZIONE DELLE FAMIGLIE
La nostra scuola si propone di conseguire i propri fini con la collaborazione responsabile della famiglia, perché ci sia una naturale linea di criteri non mai contraddittoria ed esclusiva, per realizzare l’unità nell’educazione del bambino. A questo scopo si invitano i genitori a partecipare agli incontri e alle iniziative della scuola e ad essere disponibili per la costituzione del COMITATO GENITORI che si rinnova ogni anno scolastico.

9. OCCORRENTE
Al bambino occorrono:
a) 4 FOTOTESSERE;
b) GREMBIULE A QUADRETTI con logo della scuola (rossi e bianchi per le femmine, blu e bianchi per i maschi); acquistabili presso la scuola;
c) BAVAGLINO con nome e cognome;
d) SACCHETTO (con nome e cognome) con indumenti adatti alla stagione, per eventuali necessità;
e) COPERTA (invernale o estiva) per il riposo pomeridiano, con cuscino anti-soffoco (con nome e cognome);
f) ABBIGLIAMENTO COMODO per incentivare l’autonomia nel bambino, soprattutto nell’uso dei servizi igienici.

10. NORME DI COMPORTAMENTO

Gli insegnanti E LA SCUOLA non rispondono di oggetti vari (giocattoli e/o oggetti di valore) portati da casa.

E’ possibile festeggiare il compleanno del proprio figlio a scuola previo accordo con le insegnanti. A seguito delle disposizioni AUSL si potranno portare a scuola solo alimenti acquistati in forni, pasticcerie e gelaterie o già confezionati. Previo accordo con la scuola, è possibile far preparare direttamente dalla cucina interna la torta per il compleanno.

Gli armadietti devono essere ordinati e puliti (non lasciare all’interno  grembiuli, merende, caramelle, giocattoli e adesivi). Ogni venerdì ritirare dall’armadietto il bavaglino sporco e dal dormitorio il corredo del lettino.

11. COMUNICAZIONI

Le comunicazioni verranno affisse alla bacheca o appese alle porte degli armadietti, si prega di prestare attenzione. Avvisi e informazioni li trovate anche su: www.infanziaferrari.it 


REGOLAMENTO as 2018-19.pdf